“Salerno città aperta”: a Ferragosto servizi attivi come un giorno qualsiasi

Salerno si prepara ad un Ferragosto dal sapore di normalità con la città pronta a garantire diversi servizi a favore dei tanti turisti che hanno deciso di trascorrere le vacanze nel centro salernitano.

In primis, i trasporti: chiunque voglia spostarsi in treno nella giornata di Ferragosto potrà farlo avendo a disposizione un servizio potenziato: come previsto dagli accordi con la Regione Campania, infatti, Trenitalia ha aumentato di sei coppie i treni che vanno da Salerno a Sapri e di altre due coppie i convogli che vanno a Formia. Nessun problema anche per gli spostamenti con la metropolitana, che seguirà gli orari ordinari. Restano invariati anche gli orari dei traghetti.

Per quanto concerne l’aspetto culturale, sarà garantito l’accesso fino alle ore 14 a musei e siti più importanti con ingresso gratuito o, comunque, con una tariffa in formula ridotta per alcune aree. A fare da contorno, ci saranno visite guidate e iniziative, con installazioni multimediali dedicate. Tra le associazioni attive, il “Gruppo archeologico salernitano” coordinato dal presidente Felice Pastore, che guiderà turisti e salernitani all’interno del complesso monumentale di San Pietro a Corte, offrendo visite alla cappella palatina, all’ipogeo e alla cappella Sant’Anna per tutta la giornata, fino alle 19.

Porte aperte anche alla Pinacoteca provinciale, che ospita la mostra di Pietro Lista, al Museo archeologico, alla Chiesa di San Giorgio e al Duomo di San Matteo, con ingresso al quadriportico, alla cattedrale e alla cripta, per l’intera giornata. E ancora, sarà possibile visitare i Giardini della Minerva, il Castello Arechi, il Parco archeologico di Fratte e il Museo virtuale della scuola medica salernitana (previa prenotazione).

Infine, la sanità: sia per i cittadini che per i loro amici a quattro zampe, anche a ferragosto saranno attivi i presidi sanitari d’emergenza, gli ospedali e gli ambulatori veterinari. Rimarranno anche aperte la farmacia comunale, in via Tusciano, la comunale di via Petrillo, la Costabile in via Posidonia, la Cubiciotto in via S.Calenda e la Soglia in pizza XXIV Maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *