Napoli, narcos nigeriano con un chilo di cocaina nell’addome: arrestato in aeroporto

I Finanzieri della tenenza di Capodichino ed i funzionari dell’Ufficio delle dogane hanno provveduto all’arresto di un cittadino nigeriano di 54 anni il quale trasportava – occultati nell’addome – 106 ovuli contenenti 1.1 kg di cocaina.

L’arresto è avvenuto presso l’aeroporto internazionale di Napoli e l’uomo – proveniente da Parigi – è stato individuato attraverso un’analisi di rischio effettuata sui nominativi delle liste passeggeri provenienti non solo da località sensibili, ma anche da aeroscali nazionali collocati in modo nevralgioco per raggiungere mete internazionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *